Pescatori

 

 

SOCI  PESCATORI

Ecco le novità per l’anno 2019

SU TUTTO IL CANALE SCARICATORE

TRATTO RISERVATO ALLE TECNICHE DI PESCA A SPINNING E MOSCA

NO KILL

TROTA MARMORATA ED IBRIDO

Le motivazioni

Il C. Direttivo ritiene doveroso esplicitare le considerazioni e le motivazioni che hanno portato alla stesura del regolamento per attività delle pesca 2019.

 Le suddette si possono declinare in tre punti:

  1. Viste le indicazioni dell’ente Parco e sentiti i pareri degli ittiologi che monitorizzano la situazione della Dora Baltea sulle condizioni dei Salmonidi, il Consiglio Direttivo ha deciso di intraprendere la politica di pesca NO KILL per la trota Marmorata e Ibrido. Rimane per quest’anno invariata la gestione del pescato per le altre specie. Tuttavia è presumibile che negli anni a venire si opterà per il No Kill sulla totalità dei salmonidi.

 

  1. La pesca No Kill rappresenta il futuro per la fruizione rispettosa degli ambienti acquatici, permette di organizzare corsi di pesca sportiva che abbiano un alto valore educativo per i ragazzi delle scuole. E’ doveroso sottolineare che queste attività sono caldeggiate e patrocinate dagli enti che concorrono alla gestione del territorio. Si precisa che: tali corsi saranno estesi in forma gratuita a tutti i soci pescatori degli anni 2017-18-19 che volessero partecipare. Ci sono poi progetti che danno la possibilità di accedere a fondi relativi alla realizzazione di incubatori per la nascita e crescita della trota Marmorata. Se tali opportunità andranno a buon fine il C.C.S. concorrerà al ripopolamento del nostro tratto di fiume.

 

  1. In questi anni il Canoa Club Saluggia nel gestire la sezione pesca ha permesso la cattura indiscriminata delle specie suddette, determinando inconsapevolmente un impoverimento della fauna ittica non più sostenibile e accettabile. Ultimo aspetto anche se non per importanza, intraprendere la via della pesca No Kill, ci da la possibilità di accedere a corsi per la formazione di guardie che hanno titolo per vigilare sullo svolgimento corretto della pesca, collegate con le varie agenzie di controllo.

 

Saluggia lì 26\01\19                                                                                             Il Presidente

                                                                                                                                       D. Borio

Estratto del verbale del Consiglio Direttivo del 26\01\19

Il Consiglio Direttivo  delibera quanto segue:

REGOLAMENTO PER L’ESERCIZIO DELLA PESCA NEI CANALI IN CONCESSIONE CANOA CLUB SALUGGIA: SCARICATORE, CEREA, FARINI ANNO 2019

NO KILL TROTA MARMORATA E IBRIDO

  • Il permesso stagionale dell’associazione Canoa club Saluggia consente all’associato il diritto di n° 50 giorni di pesca.
  • Nel canale denominato “SCARICATORE” è concesso pescare solo con attrezzatura da spinning (pesca con esche artificiali) e pesca a mosca.
  • Vietata qualsiasi pesca con esche naturali (verme, camola, bigattino ecc.).
  • Tutti i pescatori saranno dotati di un tesserino segna catture.
  • La quota massima consentita giornalmente è di TRE capi di salmonidi (Fario, Iridea).
  • Trota Marmorata e ibrido non possono essere trattenuti e vanno sempre rilasciati con la massima cura e attenzione
  • È obbligatorio,per un eventuale controllo,da parte degli addetti alla sorveglianza e dei soci volontari muniti di tesserino di riconoscimento”SERVIZIO DI VIGILANZA 2019”, detenere il pescato in vista e separato da altri pescatori.
  • Possono essere posti divieti temporanei di pesca per la tutela della fauna ittica,per operazioni di recupero e per eventuali eventi agonistici di qualsiasi altro sport.
  • È possibile pescare solo con artificiali muniti di una sola ancoretta oppure muniti di due ami singoli(un amo in coda e un amo in pancia).
  • Ogni pescatore ha il dovere di prestarsi al controllo degli addetti alla sorveglianza e soci volontari muniti di tesserino di riconoscimento SERVIZIO VIGILANZA 2019, dei documenti, del tesserino segna catture, degli attrezzi e di ogni mezzo atto a contenere i pesci o esche.
  • Ogni pescatore deve aver letto e sottoscritto il regolamento e rispettare le successive disposizioni regolamentari:
  • Obbligo di segnare in modo indelebile sul libretto segna catture il giorno di pesca prima di iniziare qualsiasi tipo di attività e di segnare in modo indelebile ogni cattura prima di rimettere in acqua la lenza.
  • La pesca deve essere subito interrotta dopo il raggiungimento della quota salmonidi.
  • Consentito l’uso di una sola canna da pesca,vietata la pesca notturna.
  • In caso di immissioni la pesca è vietata il giorno stesso e quello successivo.

 

  • ASSOLUTAMENTE VIETATA LA PESCA DAL TRAMONTO DELLA PRIMA DOMENICA DI OTTOBRE ALL’ALBA DELL’ULTIMA DOMENICA DI FEBBRAIO

DEROGA CANALI FARINI E CEREA per l’anno in corso 2019

  • È consentita la pesca con esche naturali.
  • Il permesso stagionale dell’associazione canoa club Saluggia,in questi due tratti è uguale al regolamento del tratto” scaricatore” e il pescatore ha il dovere di seguire le stesse norme regolamentari comprese le modalità di compilazione del libretto segna catture, il numero massimo di catture, di giornate di pesca e di controllo da parte degli addetti alla sorveglianza.
  • Anche in questi due tratti la trota Marmorata e ibrido NON possono essere trattenuti e nel caso di cattura è obbligatorio tagliare il filo e rilasciare il pesce che non può essere liberato dall’amo senza provocarne la morte od il ferimento. Inoltre è norma corretta maneggiare il pesce con le mani bagnate e di evitate quanto è possibile di stringerlo.

Il presente regolamento si inquadra come appendice diventando parte integrane del regolamento Reg n°2 del 14/03/2005 al ( Comma 6)

 

Il Canoa club Saluggia si auspica di condividere con tutti i vecchi soci e nuovi il piacere di vivere un positivo 2019 nel rispetto del fiume in tutti i suoi aspetti.

Da febbraio a settembre per tutti gli appassionati di pesca alla trota è possibile esercitare l’attività nei canali: Scaricatore, Farini e Cerea in Concessione al Canoa Club Saluggia.

Attenzione! per l’affiliazione 2019 il contributo è di 20 € da versarsi sul conto corrente CCS. 

Per esercitare quest’attività oltre l’affiliazione al Club come soci, è necessario il Permesso Governativo per la pesca nelle acque libere. Per l’affiliazione rivolgersi al Bar Peso di Saluggia Via fiume n 2 telefono 0161 480163 

(Il conto corrente per il versamento, il modulo iscrizione 2019, il regolamento e il tesserino delle catture sono disponibili al Bar Peso) 

Tutti gli appassionati che desiderano affiliarsi al CCS per svolgere l’attività della pesca, prima di sottoscrivere l’affiliazione, devono prender visione dello Statuto e del regolamento che sancisce il rapporto tra i soci affiliati al Club (reg. n 2 del 14\03\2005)  disponibili per la consultazione in sede via Canale Farini 19

Per info

Luca     3938388547

Andrea 3382343940

Renato 3313354121

2 risposte a Pescatori

  1. LACINIATI GIORGIO scrive:

    La pesca dell’anno 2016 è stata buona nonostante le variazioni stagionali sulla quantità d’acqua a cui il fiume è stato soggetto.
    Io e miei amici siamo in attesa della nuova apertura della trota e nel contempo chiedo se la prassi da seguire per l’affiliazione per l’anno 2017 al settore pesca sia la medesima dello scorso anno.
    Grazie
    Laciniati Giorgio. MILANO

Rispondi a LACINIATI GIORGIO Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *